Accesso civico

In seguito alle modifiche apportate dal decreto legislativo n. 97/2016 al decreto legislativo n. 33/2013, esistono due diverse tipologie di accesso civico, diverse per contenuti e finalità.

 

Diritto di accesso civico (o “accesso civico semplice”)

E' il diritto di richiedere alle pubbliche amministrazioni e ai soggetti di cui all’art.2-bis del d.Lgs 33/2013 documenti, informazioni o dati per i quali sussiste obbligo di pubblicazione nella sezione “Amministrazione Trasparente” del sito istituzionale, nei casi in cui tale obbligo sia stato disatteso. Finalità dell’accesso civico è garantire, attraverso una forma diffusa di controllo, la piena osservanza degli obblighi di pubblicazione imposti dalla legge da parte delle pubbliche amministrazioni. L’interessato ne farà richiesta attraverso l’apposito modulo reso disponibile sul sito nella relativa sezione e, se il documento, l’informazione o il dato richiesti risultano già pubblicati nel rispetto della normativa vigente, il Responsabile per la Trasparenza provvede ad indicare al richiedente il relativo collegamento ipertestuale. In caso contrario, il Responsabile per la Trasparenza provvederà entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta alla pubblicazione del documento, informazione o dato richiesto nell’apposita sezione del sito internet aziendale, trasmettendolo contestualmente al richiedente ovvero comunicandogli l’avvenuta pubblicazione ed indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto.

Come si esercita l'accesso civico

La richiesta di accesso civico deve essere inviata a PromoImpresa-Borsa Merci, all’attenzione del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT), tramite posta elettronica e utilizzando il modello sottoindicato. 

Richiesta di accesso civico (rtf)

Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza:
Dott. Marco Zanini - Direttore
Tel. 0376 234203
pec: promoimpresa@mn.legalmail.camcom.it

Potere sostitutivo
Dott.ssa Simonetta Soragna - Dirigente Area Amministrativa
Tel. 0376 234203
pec: promoimpresa@mn.legalmail.camcom.it

 

Diritto di “accesso generalizzato” (o “accesso civico generalizzato”)

E' il diritto di richiedere alle pubbliche amministrazioni e ai soggetti di cui all’art.2-bis del d.Lgs 33/2013 dati e documenti dalle stesse detenuti, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della vigente normativa in materia di trasparenza. Finalità dell’accesso generalizzato sono favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche da parte delle PA e promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.
L’interessato ne farà richiesta attraverso l’apposito modulo reso disponibile sul sito nella relativa sezione e il Direttore individuerà, caso per caso, il soggetto  responsabile del documento richiesto che provvederà entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta alla pubblicazione del documento, informazione o dato richiesto nell’apposita sezione del sito internet aziendale, trasmettendolo contestualmente al richiedente ovvero comunicandogli l’avvenuta pubblicazione ed indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto.

Come si esercita l’accesso generalizzato

La richiesta di accesso generalizzato deve essere inviata a PromoImpresa-Borsa Merci, per via telematica alla casella istituzionale di posta elettronica promoimpresa@mn.legalmail.camcom.it utilizzando il modello indicato di seguito.

Richiesta di accesso civico generalizzato (rtf)

Modello istanza di riesame (rtf)

 

Al link riportato qui sotto è consultabile il cd Registro degli accessi istituito e pubblicato a cura del Responsabile della Trasparenza a seguito della pubblicazione delle Linee Guida Anac approvate con Deliberazioni nn. 1309 e 1310/2016 che ne raccomandano la tenuta e la pubblicazione.

Si tratta di una raccolta delle richieste di accesso presentate all’azienda speciale nelle sue diverse forme dell'accesso civico generalizzato e dell'accesso civico semplice.

Il registro è organizzato in elenco con l'indicazione, per ciascuna richiesta, dell'oggetto, della data, dell'esito e della data della decisione, omettendo dati personali.

Ai fini della pubblicazione, l'elenco è aggiornato dal RPCT con cadenza almeno semestrale.

 

Regolamento per l’attuazione del diritto di accesso documentale del diritto di accesso civico e del diritto di accesso generalizzato 

 

Registro degli accessi Anno 2021 (ods)

Registro degli accessi Anno 2020 (ods) 

Registro degli accessi Anno 2019 (ods)

 

Ultima modifica: Lunedì 6 Settembre 2021